Archivi tag: pd crema

Sabato 17 novembre Jacopo Scandella (consigliere regionale PD) e Vittore Soldo (candidato segretario provinciale) a Crema

Sabato 17 novembre il consigliere regionale del Partito Democratico Jacopo Scandella (che è anche responsabile della comunicazione della segreteria regionale PD) sarà a Crema per un’iniziativa pubblica sui principali temi di politica nazionale e locale. L’appuntamento è previsto per sabato 17 novembre alle ore 15.00 presso la Sala pubblica di S. Maria di Porta Ripalta (Via Matteotti 51). Ad introdurre e coordinare il dibattito Vittore Soldo, candidato unitario al ruolo di segretario provinciale della Federazione PD di Cremona.

Ecco il volantino dell’iniziativa:

 

Finita la Festa di Ombrianello: grande partecipazione di pubblico e soddisfazione da parte degli organizzatori. Ecco i numeri vincenti della lotteria

Grande partecipazione per la serata finale della festa di Ombrianello. Martedì 4 settembre si è infatti conclusa l’edizione 2018 della Festa de l’Unità del Cremasco con lo spettacolo pirotecnico dei fuochi d’artificio che, come da tradizione, ha richiamato in festa migliaia di persone. Ma anche per le altre 12 serate gli organizzatori possono essere soddisfatti: le presenze tra gli stand e i ristoranti di Ombrianello (salvo i giorni di maltempo) sono sempre state numerose. Note positive anche per quanto riguarda la partecipazione agli eventi dello spazio dibattiti, che ha visto iniziative su temi di carattere locale e nazionale, e sulle novità presenti da quest’anno, come lo spazio di musica live Pub in Festa.

Da segnalare la presenza, molto attesa, del segretario nazionale del Partito Democratico Maurizio Martina che, insieme al segretario provinciale Matteo Piloni e al coordinatore cremasco Omar Bragonzi, ha salutato e ringraziato personalmente gli oltre 300 volontari che anche quest’anno hanno lavorato presso gli stand della festa. “Senza i volontari – commenta il segretario provinciale PD Matteo Piloni – questa festa non esisterebbe. A loro va il ringraziamento più grande, insieme ai tanti cremaschi e non solo che anche quest’anno hanno riempito la festa dimostrando l’apprezzamento per quella che è diventata negli anni un vero e proprio evento che conclude l’estate cremasca. Una festa che muove un indotto economico importante, creando occasioni di lavoro sia per i privati che partecipano alla festa sia per i tanti fornitori, tutti del territorio”.

Da ricordare, infine, che nell’ultima serata sono stati estratti i numeri vincenti della sottoscrizione a premi:

1° premio: n. 11925
2° premio: n. 11048
3° premio: n. 8594
4° premio: n. 10987

Soddisfazione, quindi, da parte degli organizzatori per l’edizione di quest’anno e già si pensa alla festa del prossimo anno che vedrà sicuramente conferme e anche qualche novità!

Ombrianello 2018: dal 23 agosto al 4 settembre la grande Festa de l’Unità a Crema

La grande Festa de l’Unità del Cremasco, appuntamento clou dell’estate 2018, prenderà il via giovedì 23 agosto e proseguirà fino al 4 settembre, presso la tradizionale cornice del Podere Ombrianello di Crema (via Milano). Ecco il programma e il manifesto della festa: Programma Festa Ombrianello 2018

Il programma delle Feste de l’Unità di Cremona e Ombrianello

Tra fine agosto e inizio settembre si terranno i due appuntamenti più attesi di fine estate: la Festa de l’Unità della città di Cremona (dal 17 al 28 agosto) e la grande kermesse di Ombrianello a Crema (dal 23 agosto al 4 settembre), che chiuderà la stagione 2018.

Ecco il programma delle due feste, eventuali integrazioni o variazioni saranno comunicate per tempo sui canali ufficiali (online e social) del Partito Democratico di Cremona:

Programma Festa Cremona 2018  

Programma Festa Ombrianello 2018

Estate 2018: da giugno a settembre torna l’appuntamento con le Feste de l’Unità

Siamo alle porte dell’estate e da giugno a settembre torna l’appuntamento con la stagione delle Feste de l’Unità: quest’anno saranno nove in totale le feste organizzate dal Partito Democratico in Provincia di Cremona. Ad inaugurare il calendario Pessina Cremonese, che aprirà al pubblico per due week end consecutivi a metà giugno. Riconfermati ovviamente i due eventi più attesi di fine estate: la festa della città di Cremona (dal 18 al 28 agosto) e la grande kermesse di Ombrianello (dal 23 agosto al 4 settembre), che chiuderà la stagione 2018.

Ecco il calendario definitivo delle feste sul territorio provinciale:

Università di Crema: lettera dei consiglieri regionali della Provincia di Cremona al rettore

I consiglieri regionali della Provincia di Cremona Matteo Piloni (Partito Democratico) e Federico Lena (Lega) hanno condiviso una lettera da inviare al rettore dell’Università degli Studi di Milano sull’ipotesi di chiusura della sede di Crema, dove si svolgono i corsi della facoltà d’informatica. Ecco il testo della missiva:

Egr. prof. Gianluca Vago,

Le scriviamo in merito alla decisione di sospendere, dal prossimo settembre, le iscrizioni alla Facoltà di informatica di Crema così da impostare il percorso che vede il trasferimento della Facoltà nella sede di Milano. Una scelta che porta con sé la preoccupazione di un territorio che, negli anni, ha investito molto nella sede di Crema e non ha mai fatto mancare il suo apporto. Una scelta che rischia di impoverire Crema e il suo territorio, nonostante i positivi numeri che hanno visto aumentare le iscrizioni negli ultimi anni.

Ovviamente non ci sfuggono le motivazioni che hanno portato a maturare questa scelta, più di carattere logistico e organizzativo, così come a Lei non sfuggono le motivazioni che ci spingono a scriverle e manifestarLe la nostra preoccupazione e, soprattutto, la nostra attenzione nell’adoperarci per trovare una soluzione che rilanci la presenza dell’università a Crema.  Siamo a conoscenza, e costantemente informati, degli incontri avvenuti tra Voi e l’associazione cremasca studi universitari (Acsu) e soprattutto delle proposte sul tavolo che hanno la necessità di non rimanere solo delle buone intenzioni ma, al contrario, di trovare la massima condivisione per un rilancio della presenza dell’università a Crema.

Il nostro territorio ha delle potenzialità enormi in vari campi (cosmesi, meccatronica, agroalimentare) e il mondo del lavoro ha bisogno di alte specializzazioni per competere sul mercato globale. Ma la sede di Crema può avere anche un ruolo centrale in quei settori, come la ricerca operativa, sui quali si può e si deve investire, intravedendone tutte le potenzialità innovative e che possono trovare a Crema terreno fertile nel rilancio di una disciplina ormai diventata negli ultimi anni fondamentale per le sue diverse applicazioni”.