Violenza sui treni regionali: mozione per chiedere più sicurezza

La conferenza provinciale delle Donne Democratiche di Cremona ha proposto a tutti gli amministratori locali del territorio di presentare una mozione sul tema della sicurezza a bordo dei treni regionali. Ultimamente si sono purtroppo verificati episodi di violenza sessuale nei confronti di giovani donne sulle linee ferroviarie di Trenord e tali eventi stanno generando nelle lavoratrici, studentesse e altre pendolari gravi situazioni di disagio e paura.

Tali situazioni hanno messo in luce la mancanza di controlli sui treni regionali, soprattutto nelle ore serali, evidenziando pure la totale assenza di dispositivi di sicurezza in caso di bisogno. L’obiettivo dell’iniziativa è la presentazione di una mozione da discutere nei consigli comunali della Provincia di Cremona per impegnare i sindaci del territorio ad attivarsi al più presto nel richiedere al Regione Lombardia e Trenord di organizzare   una presenza più sistematica di controlli da parte del personale ferroviario e dispositivi congrui sulle linee ferroviarie, soprattutto nelle ore serali, al fine di poter garantire a tutte le pendolari un utilizzo di servizi di trasporto in sicurezza in qualsiasi ora del giorno, come dovrebbe essere di diritto e di norma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.