Archivi categoria: Cremasco

Sabato 18 maggio aperitivo con Carmine Pacente (candidato alle elezioni europee) a Crema

In vista delle elezioni europee, sabato 18 maggio si terrà un aperitivo con Carmine Pacente, cosigliere comunale a Milano e candidato alle elezioni europee per il Partito Democratico. Sarà l’occasione per conoscerlo e approfondire le opportunità che l’Europa offre per le città. L’appuntamento è alle ore 12.00 presso il Caffè del Museo di Crema, in Piazzetta Winifred Terni de Gregorj.

Ecco la locandina dell’iniziativa:

Mercoledì 15 maggio Irene Tinagli (candidata al Parlamento Europeo) in Provincia di Cremona

Irene Tinagli, candidata al Parlamento Europeo nella circoscrizione Italia Nord-Ovest e già deputata del Partito Democratico nella scorsa legislatura, mercoledì 15 maggio sarà in Provincia di Cremona per alcune iniziative in vista delle elezioni europee del prossimo 26 maggio. Il “tour elettorale” inizierà in mattinata, quando la candidata sarà in visita ad un’azienda dell’alto cremasco e poi ad un incontro con le associazioni di categoria del territorio al palazzo comunale di Crema (ore 11,30). Nel primo pomeriggio (ore 14,30) appuntamento nel capoluogo provinciale, dove Tinagli farà visita al Museo del Violino di Cremona.

Lunedì 6 maggio Paolo Gentiloni e Giuliano Pisapia a Crema e Cremona

Lunedì 6 maggio Paolo Gentiloni e Giuliano Pisapia saranno in Provincia di Cremona per due iniziative di campagna elettorale in vista delle elezioni europee e comunali del prossimo 26 maggio. In serata l’ex presidente del Consiglio e il capolista PD nella circoscrizione Italia Nord-Ovest saranno a Cremona per un incontro pubblico a Palazzo Cittanova (Corso Garibaldi) a partire dalle ore 21,00. Previsto l’intervento del sindaco Gianluca Galimberti. Ecco la locandina dell’iniziativa:

Nel tardo pomeriggio Giuliano Pisapia parteciperà ad un’altro appuntamento organizzato a Crema alle ore 18,30 presso la Sala dei Ricevimenti del palazzo comunale della città (Piazza Duomo). Ecco la locandina di questa seconda iniziativa:

Il PD cremasco si stringe attorno a Stefania Bonaldi

Il Partito Democratico cremasco esprime la propria solidarietà al sindaco di Crema Stefania Bonaldi, vittima di spregevoli attacchi sui social network a seguito della vicenda del bus dirottato con a bordo alunni e personale della scuola Vailati. Cinzia Fontana, coordinatrice del PD locale, ha voluto (in una nota diffusa alla stampa) ribadire fortemente la vicinanza di tutta la comunità democratica. Ecco il comunicato integrale:

Esprimiamo tutto il nostro sostegno e la nostra solidarietà alla sindaca di Crema Stefania Bonaldi, finita nel mirino dell’odio social con una campagna violenta, disgustosa e vigliacca. Insulti, falsità, calunnie, volgarità: solo a questo infimo livello sanno collocarsi gli ignobili incapaci di sostenere qualsiasi ragionamento di merito e qualsiasi discussione a viso aperto. Tutto il Partito Democratico cremasco si stringe attorno a Stefania e non saranno certo queste miserie a coprire le doti di serietà, fermezza, intelligenza, umanità e delicatezza con cui è riuscita a gestire queste giornate complicate e difficili per tutti. Ma quelle offese colpiscono non solo la nostra Sindaca. Colpiscono anche una città – la città di Crema – che ha reagito con dignità, compostezza e senso di responsabilità ad una situazione particolarmente critica. L’equilibrio, i modi e i toni adeguati sono quelli che hanno fatto la differenza. Ed è questo che conta per seminare un futuro giusto dove l’odio non prevarrà. Tutto il resto è solo rumore di vigliacchi, che non scalfirà minimamente la forza di un Sindaco e di una comunità che hanno saputo far emergere sentimenti di vicinanza, sostegno e calore umano.

Eletti i rappresentanti cremonesi all’assemblea nazionale PD

A seguito delle primarie del 3 marzo sono stati eletti anche i 6 delegati che andranno a rappresentare la Federazione
di Cremona all’interno dell’assemblea nazionale del Partito Democratico. I delegati sono stati ripartiti in maniera proporzionale tra le liste a sostegno dei vari candidati alla segreteria.

Alla lista “Piazza Grande” di Nicola Zingaretti, forte del 63,9% delle preferenze a livello provinciale, sono andati 4 eletti: Santo Canale (consigliere comunale a Cremona e responsabile del comitato provinciale per Zingaretti), Stefania Bonaldi (sindaco di Crema), Luca Burgazzi (segretario cittadino PD a Cremona) e Greta Savazzi (responsabile diritti e pari opportunità della segreteria provinciale, iscritta al circolo di Casalmaggiore). Alla lista “Fianco a Fianco” a sostegno di Maurizio Martina e “Sempre Avanti” di Roberto Giachetti sono andati un rappresentante a testa, rispettivamente: Fabio Bergamaschi (assessore ai lavori pubblici nel Comune di Crema) e Alberto Tirelli (iscritto al circolo di Castelleone).

La prima riunione dell’assemblea nazionale è convocata domenica 17 marzo a Roma. Oltre all’ufficializzazione di Nicola Zingaretti nel ruolo di segretario nazionale, i delegati saranno chiamati ad eleggere
il presidente nazionale, il tesoriere e la composizione della nuova direzione nazionale PD.