Archivi tag: eventi

Verso la Festa Internazionale delle Donne: martedì 2 marzo iniziativa in video-conferenza “Next Generation Italia, Donne costruttrici di futuro”

Martedì 2 marzo 2021 si terrà un dibattito in video-conferenza organizzato dalla Conferenza delle Donne democratiche della Provincia di Cremona in vista dell’8 Marzo, Festa Internazionale delle Donne. Tema della serata: “Next Generation Italia. Donne costruttrici di futuro”. Partecipano all’incontro Diana De Marchi (delegata PD Lombardia in conferenza nazionale Donne Dem e presidente commissione pari opportunità del Comune di Milano), Cinzia Fontana (coordinatrice PD Cremasco) e Rosita Viola (assessora alle politiche sociali e pari opportunità del Comune di Cremona). Introduzione e saluti iniziali da parte di Vittore Soldo (segretario provinciale PD Cremona), Luca Burgazzi (segretario cittadino PD Cremona) e Marzia Maioli (portavoce della conferenza provinciale Donne Dem di Cremona). Coordina il dibattito Simona Frassi, delegata Donne Dem di Cremona e vicepresidente AIDA onlus. Appuntamento con la diretta online a partire dalle ore 20,30 sulla pagina facebook del Partito Democratico di Cremona: https://www.facebook.com/PdCremona

Solidarietà in Circolo: raccolta di generi alimentari e beni di prima necessità

La Federazione di Cremona aderisce all’iniziativa del Partito Democratico nazionale “Solidarietà in Circolo”, promossa durante le festività natalizie per raccogliere generi alimentari e beni di prima necessità per le persone e le famiglie in difficoltà. Oltre alle iniziative promosse dai singoli circoli del territorio provinciale, si segnala che presso la sede della Federazione Provinciale (Cremona, Via Ippocastani 2) è già attivo un punto di raccolta degli alimenti e dei beni di prima necessità, organizzato in collaborazione con i circoli cittadini. A questo scopo la federazione sarà aperta, durante le festività natalizie, nei seguenti giorni: 21, 22, 23, 28, 29, 30 dicembre 2020 e poi 4, 7, 8, 9 gennaio 2021. In tutte queste giornate gli orari di apertura saranno al mattino dalle ore 9,30 alle 12,00 e nel pomeriggio dalle ore 16,00 alle 18,00. Ogni cittadino che intende contribuire potrà quindi donare generi alimentari e beni di prima necessità, esclusivamente nei giorni ed orari di apertura. L’iniziativa si svolgerà nel pieno rispetto delle prescrizioni sanitarie per il contenimento del contagio da Covid-19 e in stretta collaborazione con quella vasta rete di associazioni locali che da tempo organizzano una prima e preziosa forma di contenimento alla caduta dei soggetti in stato di povertà, relativa ed assoluta, per supportarli con la propria parziale ma simbolica azione, nel lavoro che svolgono a sostegno delle persone più fragili e in difficoltà.

Il segretario provinciale Vittore Soldo, insieme a Roberto Galletti (responsabile del forum volontariato e terzo settore PD Cremona), ha presentato l’iniziativa, sottolineandone l’importanza soprattutto in questo difficile momento per tutto il Paese: “Vicino alle persone il PD non ha mai smesso di starci ma ora serve mettersi in ascolto delle associazioni e del volontariato che sul territorio sta già lavorando per arginare gli effetti nefasti di questa epidemia e per superare le difficoltà e la crisi che ha generato. Crisi economica e sociale. Il Partito Democratico, con la sua rete di circoli e con le relazioni che i militanti hanno sui territorio deve provare a portare un contributo dal locale, al globale. In Italia e in Europa per contrastare la diffusione del Covid19 e sostenere famiglie e imprese. Con questa campagna vogliamo passare all’azione concreta, mettendo a disposizione i nostri circoli, i nostri volontari, per prenderci in carico la complessità dei bisogni della persona anche attraverso un bisogno fondamentale come l’aiuto alimentare”. Anche il segretario cittadino Luca Burgazzi ha invitato alla partecipazione solidale, con una lettera agli iscritti di Cremona: “Il Partito Democratico di Cremona per questo Natale ha aderito, insieme alla federazione provinciale, ad una campagna di colletta alimentare destinata alle associazioni che contrastano la povertà. Credo sia un messaggio importante per non far mancare la vicinanza del Partito Democratico a tutti coloro che sono colpiti duramente da questa crisi dettata dalla pandemia. La federazione fungerà da punto di raccolta. Colgo l’occasione per augurarvi un buon Natale e un sereno 2021 di impegno politico a favore della nostra comunità”.

Mercoledì 2 dicembre dibattito in video-conferenza su povertà ed esclusione sociale

Mercoledì 2 dicembre 2020 si terrà un dibattito in video-conferenza sul tema “Poveri ed esclusi: una visione di futuro per uscire dall’emergenza, insieme”. Partecipano all’incontro Renato Malinaro (Caritas nazionale), Rosita Viola (assessore alle politiche sociali e fragilità del Comune Cremona), Michele Gennuso (assessore ai servizi sociali del Comune di Crema) e Matteo Piloni (consigliere regionale PD). Coordina Leone Lisè, responsabile welfare e salute della segreteria provinciale PD. Appuntamento con la diretta online a partire dalle ore 18,30 sulla pagina facebook del Partito Democratico di Cremona: https://www.facebook.com/PdCremona

Stop alla violenza sulle donne

Milioni di donne subiscono violenze e vessazioni. Troppe donne muoiono per mano di uomini. Ogni anno il 25 novembre si ricorda la “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne” e ancora c’è molto da fare. La violenza colpisce donne di tutte le età e di tutti i ceti sociali: è fisica, psicologica, economica e avviene soprattutto tra le mura di casa. La pandemia, con l’isolamento forzato, ha fatto purtroppo crescere gli episodi violenti: ci sono state più vittime e più richieste di aiuto ai centri antiviolenza, che hanno continuato a garantire supporto e accoglienza alle vittime. 

Tutte le istituzioni si devono impegnare a garantire più risorse e più sostegni per le donne e per i centri antiviolenza: per prevenire, proteggere e sostenere economicamente le vittime affinché si ricostruiscano una vita, possano avere una casa e un lavoro. Occorre prevenire la violenza soprattutto con progetti di sensibilizzazione nelle scuole, proteggere le donne che subiscono violenza, aiutarle a denunciare, sostenerle durante i procedimenti giudiziari perché non diventino vittime per una seconda volta. Il Partito Democratico intende ribadire il proprio impegno, a livello nazionale e locale, per l’autodeterminazione delle donne con provvedimenti per favorire l’autonomia e l’inserimento delle donne vittime di violenza nel mondo del lavoro, insieme al rilancio dei consultori e la piena applicazione della Legge 194. Questi sono gli impegni presi dal PD per fare in modo che “Libere dalla violenza” non sia solo un auspicio, ma un risultato da raggiungere lottando dentro e fuori le aule parlamentari e le istituzioni locali per ottenere leggi, misure adeguate e il cambiamento culturale che lo renda possibile. Per fare in modo che ogni donna sia libera di essere e libera di scegliere.