Archivi tag: anci

Bando periferie: il governo ha fatto un passo indietro. Ristabiliti i fondi per Cremona: ora può partire il progetto per San Felice

Grazie al lavoro trasversale di sindaci e cittadini, che si sono visti scippare i soldi per la riqualificazione delle periferie, il Governo ha dovuto fare marcia indietro e sbloccare i fondi per i Comuni. La notizia dell’accordo finalmente raggiunto tra Anci e Governo sul bando periferie è stato accolto con un sospiro di sollievo anche in Provincia di Cremona, dove il blocco dei fondi avrebbe portato all’annullamento di 7 milioni di investimenti già programmati.

“Le risorse saranno disponibili in modo graduale per le amministrazioni, in base allo stato di avanzamento dei lavori – commenta Matteo Piloni, consigliere regionale PD – e questo è il punto che consentirebbe a molti Comuni, tra cui Cremona, di poter proseguire sui progetti di riqualificazione dei quartieri periferici” Se per alcune città la situazione può dirsi risolta, per Piloni rimane però la questione politica: “Lega e M5S hanno scippato soldi ai cittadini. Soldi destinati alle periferie e ai quartieri. Soldi da utilizzare per risolvere problemi legati alla sicurezza, degli edifici e delle persone. Ora è stata messa una pezza, ma la volontà di questo Governo è chiara. Usare i problemi per raccogliere voti, ma non fare nulla per risolverli”.

Anche l’assessore all’urbanistica del Comune di Cremona, Andrea Virgilio, si dice soddisfatto dell’intesa: “I sindaci di tutti i colori politici e i cittadini si sono mobilitati e hanno vinto questa battaglia. Desidero ringraziare tutti: gli amministratori locali, Anci Lombardia, i parlamentari, in primis Luciano Pizzetti,  gli uffici comunali e i comitati di quartiere che hanno dimostrato la forza di una battaglia che va oltre le appartenenze. Ora che i soldi sono stati confermati – conclude Virgilio – possiamo partire, il più presto possibile, con le gare d’appalto per la riqualificazione del quartiere di San Felice”.

PD, incontro pubblico a Romanengo. “Una grande unione dei comuni nell’area vasta del cremasco”

Organizzato dal circolo PD di Romanengo e dal PD Cremasco, venerdì 18 marzo si terrà un incontro pubblico dedicato al tema della riorganizzazione del territorio.

L’incontro si terrà venerdì 18 marzo a romanengo (ore 21, casa del volontariato, via F.lli Brazzi) e vedrà la partecipazione del consigliere regionale Agostino ALLONI; del segretario generale di Anci Lombardia Pier Attilio Superti, del Presidente di Cremona Carlo Vezzini, e dal presidente piccoli comuni Anci Michel Marchi.
Ad introdurre la serata Valentina Gritti, segretaria PD Romanengo e consigliere comunale.

Sono stati invitati i sindaci dell’unione lombarda dei fontanili, e i sindaci dei comuni di Offanengo, Soncino, Salvirola, Izano e Ricengo.
Ovviamente l’incontro è aperto a tutti, amministratori e non.

scarica l’invito:
rom

rom2

ANCI Lombardia. La presenza dei nostri territori

ANCI LOMBARDIA. LA PRESENZA DEI NOSTRI TERRITORI
Sabato scorso si è tenuto il congresso di Anci Lombardia, che ha eletto Presidente Roberto Scanagatti, sindaco di Monza, al quale va la nostra stima e l’augurio di un proficuo lavoro. Tra le nomine effettuate, molti anche i sindaci della nostra provincia.

Nel consiglio direttivo, oltre al sindaco di Cremona, membro di diritto, anche i sindaci di Crema, Stefania Bonaldi, di Soresina, Diego Vairani, e di Piadena, Ivana Cavazzini. Un ruolo importante che sottolinea la presenza dei nostri territori nell’organismo Anci regionale.

In vista del congresso nazionale del 6 novembre prossimo, oltre ai suddetti, parteciperanno come delegati anche i sindaci di Pieranica (Walter Raimondi), Moscazzano (Gianluca Savoldi), Rivolta d”Adda (Fabio Calvi), Ivan Scaratti, consigliere comunale di Grontardo, Paolo Carletti, consigliere comunale di Cremona, e gli assessore di Cremona Maura Ruggeri e Andrea Virgilio.

A breve anche la composizione dei dipartimenti.

Matteo Piloni

Segr. Provinciale PD Cremona