Archivi tag: Vinicio Peluffo

Rimpasto nella giunta regionale lombarda: Fontana commissariato

La Lombardia sarà guidata da una nuova giunta regionale e a prendere le decisioni non è stato il governatore Attilio Fontana, ma il suo capo politico Matteo Salvini. Una squadra in cui fa il suo ingresso l’ex sindaca di Milano ed ex ministra all’Istruzione Letizia Moratti come vicepresidente e assessore al welfare. L’ex assessore alla sanità Giulio Gallera rimane fuori. Dopo dieci mesi di gestione inefficiente della pandemia da parte della Regione più grande d’Italia rimangono le briciole: un presidente afono, commissariato, che si fa dettare la lista degli assessori da fuori e che non può nemmeno difendere il suo operato.

“Non è neanche un rimpasto – commenta il segretario regionale PD Vinicio Peluffo – è solo un goffo tentativo di nascondere i disastri di questi mesi. Ad essere stanchi, di Fontana e di Gallera, sono i lombardi. Il presidente Fontana appare come un uomo solo, sconfessato e commissariato dal suo leader e dalla presenza ingombrante della sua vice. Tutto questo forse non sarebbe successo se il governatore e la sua maggioranza a trazione leghista avessero cambiato rotta dieci mesi fa, quando glielo chiedevamo con forza di fronte al disastro nelle RSA, della medicina territoriale, del mancato tracciamento e prevenzione. Oggi, forse, lo scenario sarebbe diverso e la Lombardia si sarebbe evitata tanti dei problemi esplosi durante la gestione della crisi pandemia. Questo rimpasto è tardivo e non riuscirà a ridare smalto a una giunta regionale in grandissima difficoltà in cui cambiano alcuni nomi, tutti catapultati da fuori, ma vengono stravolte deleghe e assetti sulle partite strategiche, a partire dalla sanità e dall’assistenza sociale ma anche dello sviluppo economico, dell’istruzione e della casa. Siamo al crepuscolo di una giunta regionale che non ha saputo correggere i suoi stessi errori”.

Il consigliere regionale Matteo Piloni aggiunge: “Si tratta di un rimpasto tardivo che non riuscirà a risollevare le sorti di una giunta regionale in grandissima difficoltà in cui cambiano alcuni nomi, tutti catapultati da fuori, e vengono stravolte deleghe e assetti sulle partite strategiche, a partire dalla sanità e dall’assistenza, ma anche dello sviluppo economico, dell’istruzione e della casa. Siamo ormai al crepuscolo di una giunta regionale che non ha saputo correggere i suoi stessi errori. E ancora una volta la Provincia di Cremona è rimasta scoperta, senza nessun rappresentante al governo della Regione. Poteva essere questa l’occasione per esprimere finalmente quei territori, come Cremona, che in questi tre anni non sono stati rappresentati, mentre altri, come per esempio Lodi, ne hanno anche due”.

“Quelli che ne escono peggio dal rimpasto di questi giorni (che è, di fatto, l’ammissione della necessità di una sostituzione) sono i lombardi – ribadisce il segretario provinciale PD Vittore Soldo – come se bastasse il cambio di “un astronauta pasticcione” per risolvere tutti i limiti e i problemi, emersi da inizio pandemia, di una sanità lombarda, costosa e poco efficace nel gestire le emergenze, costruita da Formigoni e Maroni ma soprattutto voluta sa quello stesso centrodestra che governa la Lombardia da più di 20 anni.Ne esce male Fontana, di fatto, commissariato. Ne escono male i cittadini delle Province di Cremona, Mantova e Pavia: possibile che anche nel rimpasto, non si potesse dare rappresentanza a questa parte importante della Lombardia? Ne esce meno male degli altri Gallera (nel senso che le gaffes e l’operato ha permesso di “pesarlo” molto prima che venisse sostituito dalla Moratti) che adesso potrà ritirarsi in un quieto vivere – conclude il responsabile dem del cremonese – lontano dai riflettori ma soprattutto dalla candidatura a sindaco di Milano”.

I risultati dei congressi locali in Provincia di Cremona: per la segreteria regionale vince nettamente Vinicio Peluffo. Vittore Soldo nuovo segretario provinciale

Sono stati 855 i votanti che hanno partecipato alle assemblee di circolo organizzate in Provincia di Cremona domenica 18 novembre per il congresso locale del Partito Democratico. In palio l’elezione del segretario regionale e provinciale, oltre al rinnovo di coordinatori e direttivi di ogni circolo.

Per quanto riguarda il congresso regionale ha vinto ampiamente Vinicio Peluffo, che con 678 preferenze totali ha superato l’80% dei voti validi. Eugenio Cominincini si è fermato invece al 19,4% (163 voti). Le schede bianche o nulle sono state 14. Il candidato unitario alla segreteria provinciale Vittore Soldo ha raccolto il 97% dei consensi sul territorio provinciale. Nella città di Cremona i congressi hanno visto la partecipazione di 120 iscritti: anche qui è risultato vincitore Peluffo con 85 voti contro 33 di Comincini. Sono stati inoltre eletti i coordinatori e i direttivi dei cinque circoli presenti nel capoluogo, mentre il segretario cittadino (che dovrà coordinare il lavoro territoriale e la rappresentanza in Comune) verrà scelto tra dicembre e gennaio.

Vittore Soldo, neo eletto segretario provinciale, ha così commentato il risultato congressuale: “Con il passaggio congressuale di oggi la comunità del Partito Democratico ha dimostrato ancora una volta di voler continuare ad essere motore di cambiamento e di progresso per questo Paese che oggi più di prima ha bisogno di politica. C’è ancora molto da fare ma la giornata di oggi ci dimostra che la voglia è ancora molto forte e la tenacia che c’è alla base del PD è ben radicata. Ringrazio i militanti e chi si è messo a disposizione per rappresentare al meglio il PD sul territorio ai vari livelli. Ringrazio in particolar modo chi mi ha preceduto in questo ruolo, Matteo Piloni, perché ha fatto da guida a questo Partito in un momento non facile, ascoltando tutti e riportando la bellezza della politica al centro della vita della nostra organizzazione. Quindi grazie Matteo: ci aspetta ancora tanta strada insieme!” Nei prossimi giorni il segretario invierà una lettera aperta a tutti gli iscritti della Federazione di Cremona.

Ecco la tabella con tutti i risultati, suddivisi per seggio: RISULTATI Congresso Regionale e Provinciale 2018

Congresso PD: domenica 18 novembre 39 assemblee di circolo in Provincia di Cremona

Domenica 18 novembre si terranno, in tutta la Lombardia, i congressi locali per eleggere il segretario regionale e provinciale e i coordinatori di ogni circolo territoriale. In Provincia di Cremona saranno 39 le assemblee di circolo, dove iscritti ed elettori saranno chiamati a discutere le linee programmatiche e votare i futuri organismi dirigenti.

Alla segreteria della Federazione PD di Cremona l’unica candidatura pervenuta è quella di Vittore Soldo, la sua figura ha raccolto infatti una designazione unitaria all’interno del partito provinciale. A livello lombardo, i candidati alla segreteria regionale sono invece due: Vinicio Peluffo ed Eugenio Comincini. Tutte le informazioni sul congresso regionale sono disponibili qui: Candidati PD Lombardia – Congresso 2018.

Ecco i luoghi e gli orari in cui si terranno le assemblee di circolo in Provincia di Cremona:

Assemblee di Circolo Orario Luogo Comune
BAGNOLO CREMASCO – CASALETTO CEREDANO – CHIEVE 10.00/12.30 Sede PD – via Canobio 18 Bagnolo Cremasco
CAPRALBA – CASALETTO VAPRIO 09.30/12.30 Sede PD – via Roma 33 Capralba
CASALBUTTANO – BORDOLANO – CASTELVERDE – CASTELVISCONTI – CORTE DE CORTESI – PADERNO PONCHIELLI 09.30/12.30 Sede PD – via Sonzogno 5 Casalbuttano
CASALMAGGIORE – RIVAROLO DEL RE – SPINEDA 09.30/12.30 Sede PD – via Cavour 73 Casalmaggiore
CASALMORANO – AZZANELLO 10.00/12.00 Sala Dagani – via Don Ghidetti Casalmorano
CASTELLEONE – CAPPELLA CANTONE – FIESCO – GOMBITO – SAN BASSANO 09.30/12.30 – 14.30/17.30 Sala Aldo Moro – via Roma 65 Castelleone
CORTE DE FRATI – GRONTARDO – OLMENETA – POZZAGLIO – ROBECCO D’OGLIO – SCANDOLARA RIPA OGLIO 14.00/18.00 Sala Polifunzionale – via C.Battisti 2 Corte de’ Frati
CREMA  – RIPALTA CREMASCA 09.30/12.30 Sede PD – via Bacchetta 2 Crema
CREMONA Seggio centrale – Primarie segretario regionale 15.00/20.00 Federazione PD – via Ippocastani 2 Cremona
CREMONA Cascinetto – Bonemerse 09.00/12.30 Sede PD – via Ippocastani 2 Cremona
CREMONA Po 09.00/12.30 Sede PD – via Ippocastani 2 Cremona
CREMONA Cittanova 08.30/12.30 Sala IAL – via Dante 121 Cremona
CREMONA Duemiglia 09.30/12.00 Sala Quartiere 5 – Largo Madre Carelli Cremona
CREMONA Ghilardotti 09.30/12.30 Circolo Signorini – via Castelleone 7 Cremona
GADESCO PIEVE DELMONA – PERSICO DOSIMO – PESCAROLO – VESCOVATO 09.30/12.00 Centro Civico Tinelli – San Marino Gadesco Pieve Delmona
GUSSOLA – CINGIA DE’BOTTI- MARTIGNANA PO – MOTTA BALUFFI  – SCANDOLARA RAVARA – SAN MARTINO LAGO – TORRICELLA DEL PIZZO 09.00/12.00 Centro Ricreativo Anselmi – via Mazzini Gussola
ISOLA DOVARESE 09.30-10.30 Saletta Auser – piazza Libertà Isola Dovarese
MALAGNINO 09.00/12.00 Sala Civica – via S.Ambrogio 20/b Malagnino
MONTODINE – CAPERGNANICA – CREDERA RUBIANO – MOSCAZZANO – RIPALTA ARPINA – RIPALTA GUERINA 10.00/12.30 Sala Comunale – piazza XXV Aprile Montodine
OFFANENGO – MADIGNANO – IZANO – RICENGO 10.00/12.30 Sede PD – via Cittadella Offranengo
PANDINO – DOVERA – PALAZZO PIGNANO 09.30/12.30 Sede PD – via Milano 24 Pandino
PESSINA CREMONESE – OSTIANO – GABBIONETA BINANUOVA – VOLONGO 09.30/12.00 Saletta Comunale – via Repubblica 3 Pessina Cremonese
PIADENA-CALVATONE-CASTELDIDONE-DRIZZONA-S.GIOVANNI IN CROCE-SOLAROLO RAINERIO-TORNATA-VOLTIDO 09.00/13.00 Sede PD – via Libertà 104 Piadena
PIANENGO – CAMPAGNOLA CREMASCA – CREMOSANO 09.30/12.30 Sede PD – via Nenni 2 Pianengo
PIEVE D’OLMI – SAN DANIELE PO 09.30/12.30 Sala “Lidia Rossi” – Biblioteca comunale Pieve d’Olmi
PIEVE SAN GIACOMO – CAPPELLA PICENARDI – CICOGNOLO 10.00/12.00 Saletta Auser – piazza Libertà Pieve San Giacomo
PIZZIGHETTONE – FORMIGARA 09.30/12.30 – 14.30/16.30 Sede PD – piazza Repubblica 3 Pizzighettone
RIVOLTA D’ADDA 09.30/12.30 Sede PD – via Garibaldi 8 Rivolta d’Adda
ROMANENGO – CASALETTO DI SOPRA – SALVIROLA 09.30/12.30 Casa del Volontariato – via F.lli De Brazzi Romanengo
SERGNANO – CAMISANO – CASALE CREMASCO VIDOLASCO – CASTEL GABBIANO 10.00/12.30 Sede PD – Vicolo Giroletti Sergnano
SESTO ED UNITI – ACQUANEGRA CR.SE – CROTTA D’ADDA – GRUMELLO CR.SE – SPINADESCO 10.00/12.00 Saletta Sindacati – via Roma 2 Sesto ed Uniti
SONCINO – CUMIGNANO SUL NAVIGLIO TICENGO 10.00/12.30 Sala Ex Filanda – via Cattaneo Soncino
SORESINA – ANNICCO – GENIVOLTA – TRIGOLO 09.30/12.30 Sede PD – piazza Marconi Soresina
SOSPIRO – CELLA DATI – DEROVERE 09.30/12.00 Sala Bellini – piazza Europa Sospiro
SPINO D’ADDA 10.00/12.30 Centro Sociale – via Pascoli Spino d’Adda
STAGNO LOMBARDO – GERRE DE CAPRIOLI 09.30/12.00 Sala Biblioteca Comunale – piazza Roma Stagno Lombardo
TORRE DE’ PICENARDI – CA’ D’ANDREA 09.30/11.30 Saletta Pertini – piazza Roma Torre de’Picenardi
VAIANO CREMASCO – MONTE CREMASCO 09.30/12.30 Sede PD – via Medaglie d’Argento 18 Vaiano Cremasco
VAILATE – AGNADELLO – PIERANICA – QUINTANO – TORLINO VIMERCATI – TRESCORE CREMASCO 10.00/12.30 Sede PD – via Zambelli Vailate

Verso il Congresso: giovedì 8 novembre incontro con Vinicio Peluffo a Cremona

In vista del congresso  locale del Partito Democratico, che si terrà domenica 18 novembre e  che riguarderà sia i circoli che i livelli provinciale e regionale, sono previsti due appuntamenti nei quali sarà possibile conoscere e incontrare sia il candidato alla segreteria provinciale Vittore Soldo, sia uno dei due candidati alla segreteria regionale: Vinicio Peluffo. Gli incontri si terranno nella giornata di giovedì 8 novembre a Crema alle ore 18.00 presso la sede PD in via Bacchetta e, successivamente, a Cremona alle ore 20.45 presso la Sala Zanoni in via del Vecchio Passeggio.

Ecco la locandina dell’iniziativa prevista a Cremona:

Congresso PD: Vittore Soldo candidato unitario alla segreteria provinciale

La commissione congressuale provinciale ha ufficializzato la candidatura di Vittore Soldo alla segreteria della Federazione PD di Cremona. La sua è l’unica candidatura pervenuta per il ruolo di segretario provinciale e la sua figura ha raccolto una designazione unitaria all’interno del partito. Vittore Soldo, 43 anni, è iscritto al circolo di Soncino e lavora in un’azienda di automazione del territorio. A livello politico ha svolto il ruolo di vice sindaco nel Comune di Torre Pallavicina e di responsabile ambiente e sostenibilità nella segreteria regionale del Partito Democratico lombardo.

Oltre al segretario provinciale, nel congresso convocato per domenica 18 novembre, gli iscritti dovranno anche eleggere i segretari dei circoli locali e il segretario regionale. Per questo ruolo sono in corsa, a livello lombardo, l’ex parlamentare Vinicio Peluffo e il senatore Eugenio Comincini. Tutte le informazioni sulle candidature e sul congresso regionale sono disponibili sul sito internet: www.pdlombardia.it.